Report Covid Asl 26.3.2021: in una settimana a Collepasso oltre il doppio dei contagi (da 11 a 24)

Report Covid Asl 26.3.2021: in una settimana a Collepasso oltre il doppio dei contagi (da 11 a 24)

26 Marzo 2021 0 Di Pantaleo Gianfreda
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oltre il doppio dei contagi rispetto alla settimana scorsa, il quadruplo rispetto a due settimane fa: è il quadro preoccupante della diffusione del Covid-19 a Collepasso, dove gli “attualmente positivi” sono “schizzati” a 24, rispetto ai precedenti 11 e ai 6 di due settimane fa. Raddoppia, naturalmente, anche l’indice di positività su 1000 abitanti, che ora è 4,1 (era 1,9).

È quanto emerge dal settimanale report dell’Asl Lecce, diffuso ogni venerdì, che rileva anche l’aumento dei contagi in tutta la provincia alla dalla del 26 marzo: da 3.034 a 3.755 con l’indice che passa da 3,8 a 4,7.

Nonostante la “zona rossa” e le conseguenti misure restrittive imposte, rese ancor più severe dall’Ordinanza n. 88 emanata in data odierna dal Presidente della Regione Emiliano (ne parleremo in un successivo articolo), non si arresta l’onda dei contagi.

Irresponsabilità individuali, scarsi controlli pubblici e persino certe strane “illusioni” che la campagna di vaccinazione in corso abbia fermato il virus sono certamente tra le cause di questa recrudescenza della pandemia. Occorre capire che sino a quando la stragrande maggioranza della popolazione non verrà vaccinata (e lo sarà, probabilmente, solo a fine estate) il virus è sempre in agguato e pronto a colpire.

È doveroso, pertanto, rispettare rigorosamente tutte le prescrizioni “minime” per prevenire e combattere il virus (uso della mascherina, rispetto delle distanze tra persone, lavaggio continuo delle mani, ecc.) e quelle previste per le “zone rosse”.

Per la lettura integrale dei dati provinciali cliccare su Report Asl 26.03.2021


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •