Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Lodo Olmert

Lodo Olmert

il_fatto4“Un premier non può essere al di sopra della legge. Se devo scegliere tra me, la consapevolezza di essere innocente e il fatto che restando al mio posto possa mettere in grave imbarazzo il mio paese che amo e che ho l’onore di rappresentare, non ho dubbi: mi faccio da parte perché anche un primo ministro deve essere giudicato come tutti gli altri”…

“Voglio che sia chiaro che sono fiero di far parte di uno Stato in cui un premier può essere investigato come un semplice cittadino. Proverò la mia innocenza. Errori certo ne ho commessi e me ne pento. Per la carica che occupo ero altresì consapevole  di poter essere al centro di feroci attacchi politici, ma nel mio caso, come ogni persona equilibrata converrà, si è molto passata la misura”.

Questo ha detto, nei giorni scorsi, Ehud Olmert, primo ministro israeliano, il quale ha preannunciato le sue dimissioni per essere sotto indagine dal 2007.  

“… e Olmert era soltanto indagato” – dice Nanni Moretti.

“In Italia – continua Moretti – per Cesare Previti non si è trattato di indagini, ma di tre condanne, fino alla Cassazione, per corruzione di magistrati. Per chi ha corrotto Previti? Per Silvio Berlusconi… questo non è neppure un problema. E dire che in Inghilterra un ministro si è dimesso perché si è scoperto che non pagava i contributi alla domestica. Come etica pubblica questo paese è lontano anni luce. Si può discutere se siamo stati sempre così. Certo, oggi in Italia l’etica pubblica è sotto zero … Nel Caimano ho cercato di raccontare quello che noi italiani non riusciamo più a vedere. L’assuefazione è generale. Consideriamo normali cose  che non lo sono. E’ veramente terribile. E se un ragazzo o un giornalista chiedono perché un politico qui può avere tre televisioni e tutta la raccolta pubblicitaria, gli rispondono che è grossolano. Grossolana, invece, è la realtà italiana… Un tempo nella politica c’erano valori fondamentali condivisi. Poi destra, sinistra, centro si scontravano sull’economia, sulle grandi scelte, ma c’era un patrimonio comune. Questo patrimonio c’era fino a 15 anni fa. Ora non c’è più”. 

Sottoscrivo in toto le affermazioni di Moretti. Berlusconi si è fatto una legge ad hoc per salvarsi ed evitare le indagini: il lodo Alfano. 

Olmert ha accettato le leggi di Israele. Senza nemmeno lontanamente pensare di cambiarle a suo favore o aprire una feroce campagna contro i giudici che lo indagavano. Ha preannunciato le sue dimissioni. 

"Lodo": presente indicativo del verbo “lodare”.

Non lodo Alfano. Non lodo Berlusconi. Lodo Olmert.

Pubblicato da il 2 Agosto 2008. Filed under Il Fatto. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Both comments and pings are currently closed.