Serie C femminile: Lecce Women-Chieti 1-2

Serie C femminile: Lecce Women-Chieti 1-2

14 Giugno 2021 Off Di Pantaleo Gianfreda
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Miriam Bisanti, 14 anni, di Salve, autrice della rete della bandiera

L’ultima gara casalinga della stagione, giocata al comunale di Collepasso, è terminata con la vittoria di misura del Chieti, 1-2.

La rete della bandiera del Lecce Women ha un sapore speciale perché realizzata da una delle tante calciatrici del settore giovanile impiegate nell’occasione da Vera Indino. Ad andare a segno è stata Miriam Bisanti, attaccante dell’Under 15 giallorossa, nata a Tricase il 2 dicembre 2006 e quindi ancora quattordicenne. La ragazza, che vive a Salve, ha battuto il portiere chietino con un sinistro chirurgico dal limite dell’area di rigore su assist di capitan D’Amico.

Il gol di Miriam Bisanti

“È stato davvero un gran gol – dice con gioia l’allenatrice Vera Indino -. Miriam fa parte del Lecce Women ormai da tre anni dopo aver tirato i primi calci nella Scuola calcio del suo paese. È sicuramente tra le nostre giovani calciatrici più interessanti, dall’Under 10 fino all’Under 17 in questo momento abbiamo tante ragazze di prospettiva. Sta a loro continuare ad allenarsi con impegno perché prima o poi capiterà a tutte l’occasione di misurarsi in un campionato nazionale. E ricordo con soddisfazione che, sin dalla sua nascita nel lontano 2000, questa società ha sempre dato spazio alle giovani del territorio, indipendentemente dall’età anagrafica. Bisanti è soltanto l’ultimo esempio”.

Vera Indino

Contro il Chieti, dovendo rinunciare a tante titolari costrette a dare forfait per infortuni, squalifiche o indisponibilità varie – è il caso di Cucurachi, Bengtsson, Guido e Capello -, l’allenatrice giallorossa ha dato spazio a molte ragazze del vivaio come Polo (2005), De Punzio (2006), Maci (2005), Spedicato (2006), Bisanti (2006) e senza dimenticare la giovane età di Costadura (2003) e De Benedetto (2004), e del secondo portiere Rizzon (2004), arrivata in prestito dalla Torres. Del gruppo fa parte pure Bocchieri (2006), costretta a dare forfait alla vigilia a causa di un problema muscolare.

“Spero di poterla avere a disposizione domenica prossima a Trani, in occasione dell’ultima giornata di campionato – conclude Vera Indino -. La stagione ormai volge al termine e con la società siamo già proiettati verso il prossimo campionato di serie C nel quale molte di queste ragazze potranno essere protagoniste. Ora però proveremo a chiudere nel migliore dei modi conquistando un risultato positivo contro il Trani”.

Formazioni

Lecce Women: Shore, Polo (23′ st Depunzio, 39′ st Maci), Tomei, Felline, Tirabassi, Costadura, Marsano (33′ st Spedicato), Bergamo (23’ pt Bisanti), De Benedetto (19′ st Durante), Cazzato, D’Amico. In panchina: Rizzon, Cucurachi, Capello. Allenatrice: Indino.

Chieti: Falcocchia, De Vincentiis (17′ st Di Lodovico), Esposito, Ferrazza, Benedetti, Carnevale, Cutillo, Di Camillo G., D’Intino (7′ st Colavolpe), Galluccio, Romeo. In panchina: Seravalli, Di Sebastiano, Vukcevic, Venditti. Allenatore: Di Camillo.

Arbitro: Andriambelo di Roma.

Marcatrici: pt 4’ Di Camillo (C), 48’ Esposito (C); st 21′ Bisanti (L).

Note: gara a porte aperte con capienza ridotta. Ammonite: Di Lodovico (C); Romeo (C). Recupero: 4′ pt; 5′ st.

Risultati (ventunesima giornata): Crotone-Res Roma 0-3; Lecce Women-Chieti 1-2; Monreale-Palermo 2-6; Pescara-Ternana 0-0; Sant’Egidio-Apulia Trani 1-1. Ha riposato: Formello..

Classifica: Palermo* 49 (promosso in serie B); Chieti* 42; Res Roma* 40; Lecce Women* 33; Ternana 28; Apulia Trani* 24; Pescara* 21; Monreale* 17; Formello*, Sant’Egidio* 16; Crotone* 5. * una gara in meno.

Prossimo turno (ultima giornata, domenica 20): Apulia Trani-Lecce Women; Chieti-Monreale; Formello-Crotone; Palermo-Pescara; Res Women-Sant’Egidio.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •