La “foto del giorno”: la Natura si riprende il desolato Bosco

La “foto del giorno”: la Natura si riprende il desolato Bosco

15 Maggio 2021 Off Di Pantaleo Gianfreda
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La foto di copertina e quella sottostante sono due foto scattate nel tardo pomeriggio all’interno del Bosco.

Non sono, come potrebbe sembrare, foto del sottobosco… riprendono, invece, tratti di uno dei viali (non il solo) del Bosco, invaso da fogliame, rovi ed erbacce!

Quest’altra foto “generale” dello stesso viale dà un’idea del penoso stato in cui si trova il nostro Parco Bosco… desolato e abbandonato a sé stesso!

Non lo curate, non lo amate, non lo volete?!? … me lo riprendo io!”: questo sembra dire la Natura ad amministratori impegnati nel “sottobosco” politico di “privatizzazioni cimiteriali” e “tresche” preelettorali, ma totalmente disimpegnati nella manutenzione e pulizia del Bosco (e di tanto altro).

Riaperto da quasi due settimane, è desolante vedere le condizioni del Parco Bosco… sembra che la primavera non sia ancora giunta per questo prezioso lembo di verde abbandonato a sé stesso, ancora coperto da distese di fogliame autunno-invernale e invaso da erbacce.

Non c’è stata quest’anno l’annuale “passerella” social di amministratori intenti a “ramenozzare” il Bosco… non c’è ancora uno straccio di atto amministrativo di affidamento e gestione del Parco… non c’è più nemmeno, a quanto pare, “lu rospu parlantinu ccu’ lu Ginu”!

Nemmeno il “rospo del bosco”, reso celebre dai fantasiosi dialoghi facebook del monaco taoista Gin-Gin, presidia più il Bosco… sarà anche lui, dopo le “belle parole”, irritato con il delegato al Patrimonio comunale che va in malora?!?

Che pena vedere lo stato di abbandono e di incuria di uno dei più preziosi “gioielli” della nostra comunità!

… e mi fermo qui!

Pantaleo Gianfreda

 


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •