Brillante chiusura di stagione della “Ciclistica Collepassese 1974”

15 Ottobre 2020 Off Di Pantaleo Gianfreda
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il tugliese Cosimo De Santis (“Team Pignuni Racing”) si aggiudica la volata sull’ex professionista Elia Aggiano (“Airone Leo Construction”)

Lusinghieri commenti, da parte degli organi federali e dal mondo dell’informazione sportiva, ha ottenuto la “Ciclistica Collepassese 1974” per il successo del Trofeo Vittorio Fersini “Memorial Gianluca Palumbo”, disputatosi il 27 settembre scorso, secondo le misure anti-epidemiche del rigido protocollo della Federazione Ciclistica Italiana.

Si è trattato, in pratica, di una faticaccia burocratica, durata dal 15 luglio fino a due giorni prima dell’evento, cioè dalla data di ricezione del protocollo anti-covid fino al benestare prefettizio, il tutto per un totale di quindici documenti e di sette istituzioni interessate.

Il sottoscritto, inoltre, nella veste di organizzatore e responsabile della manifestazione, ha dovuto superare, in primis, i due ostacoli rappresentati da moglie e figlio, in forte preoccupazione per le sorti del pater familias e… proprie.

Ma “tutto è bene quel che finisce bene”. A distanza di quasi venti giorni nessun contagio e la vita della Società ha ripreso, quindi, la consueta serie di iniziative di socializzazione: un lauto pranzo, la consegna della foto ufficiale allo sponsor principale di Collepasso, “Tecneco Filtration” e la visione nel cinema Ariston del film-evento sulla triste vicenda del mitico Marco Pantani.

Giuseppe Lagna e Fabrizio Marra, presidente e vice, consegnano la foto ufficiale ai titolari “Tecneco”, Stefano e Luca Pino

Alcuni componenti la Società alla visione del film-evento su Marco Pantani

Infine, oltre all’Amministrazione Comunale, ai tutori dell’ordine e ai gruppi di volontari, un particolare ringraziamento va da parte mia e del Direttivo alla Polizia Locale, al comando della dott.ssa Maria Grazia Esposito, per il valido supporto nella fase documentale.

Giuseppe Lagna


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •