2ª Categoria: dal 2-0 per la Stella al 3-2 finale per il Parabita. Un derby bello e combattuto

11 Ottobre 2015 Off Di Pantaleo Gianfreda
Spread the love

La squadra della Stella del Colle

La squadra della Stella del Colle

La Stella del Colle inciampa e cade nel suo esordio casalingo contro la Gioventù Parabita, che vince per 3-2.
Una Stella ingenua (e anche sfortunata), che conduceva nei primi 40 minuti del 1° tempo per 2-0, si fa agguantare e poi superare dal Parabita, che al 40’ del 2° tempo si aggiudica l’incontro e i tre punti in classifica.
Al di là del risultato, gli spettatori (numerosi e rumorosi quelli del Parabita) hanno, però, assistito ad un bello, combattuto e leale incontro di calcio, che ha visto la prevalenza della Stella nel primo tempo e quella del Parabita nel secondo. Un Parabita, continuamente incitato dai suoi tifosi, orgoglioso e voglioso di vincere per riscattare la falsa partenza del pareggio in casa nella prima giornata.
E’ tradizione che la Stella, anche nei tempi gloriosi in cui svettava in testa alle classifiche, non riesca mai a vincere contro i vicini cugini, tutt’al più a pareggiare. Tradizione puntualmente rispettata, nonostante l’iniziale vantaggio dei padroni di casa.

Tony Coppola tira (e realizza) il rigore dell'1-0

Tony Coppola tira (e realizza) il rigore dell’1-0

La mezzora del primo tempo si combatte a viso aperto e senza risparmio di energie (come, per la verità, per quasi tutto l’incontro), con occasioni per entrambe le squadre, ma con maggiore aggressività da parte della Stella. Al 20’ Uccio De Mitri è costretto a lasciare il campo per infortunio e cedere il posto a Fabio Mariano. Al 22’ clamorosa traversa del Parabita. E’ però la Stella a sbloccare il risultato, al 30’, su rigore, puntualmente insaccato da Tony Coppola. Otto minuti dopo, al 38’, la Stella raddoppia con una bella rete di Simone Oliveti. Sembrava che la partita fosse ormai chiusa e che la Stella dovesse dilagare. Invece, al 41’, accorcia il Parabita con rete di Simone Casarano. Al 44’ la Stella ha l’occasione di chiudere veramente l’incontro, ma Tony Coppola si lascia sfuggire un’ottima occasione.
Il secondo tempo si apre, al 3’, con un’altra occasione per la Stella, ma Gabriele Carrozza spreca l’occasione. E’, invece, il Parabita, al 7’, ad agguantare il pareggio con rete di De Blasi. Un minuto dopo la Stella può andare in vantaggio, ma un difensore del Parabita scaccia sulla linea il pallone che già rotolava in porta. Al 9’ altra occasione non sfruttata dalla Stella. Al 12’ tre sostituzioni (due per la Stella e una per il Parabita), che forse determinano il risultato finale. Il Parabita, ringalluzzito dall’insperato pareggio, si porta ripetutamente “all’assalto” della porta avversaria con la volontà di portare a casa i tre punti. Al 17’, un gran tiro di Totaro, forse l’uomo-chiave della partita, si fionda sul palo esterno della porta della Stella. Al 20’, un “miracolo” del portiere salva gli ospiti da un gol “già fatto” della Stella. Al 30’, altra traversa del Parabita. Al 39’ l’episodio decisivo che segna il risultato finale. Poco fuori dall’area della Stella fallo del nostro Semeraro, che si fa espellere per doppia ammonizione. Sulla successiva punizione, un magistrale tiro di Totaro porta, al 40’, il Parabita in vantaggio. Nonostante i cinque minuti di recupero decretati dall’ottimo arbitro sig. Matteo Cazzatello di Lecce, la Stella non riesce a pareggiare e l’incontro si chiude con il vantaggio del Parabita per 3-2.
Stella-Parabita 11.10.15Che dire?!? Al di là dell’amarezza per l’imprevista caduta in casa (certamente un pareggio sarebbe stato più equo), bisogna dire che oggi si è visto in campo un bel calcio tra due squadre che sicuramente si giocheranno sino in fondo e con autorevolezza questo campionato. Indubbiamente il Parabita ha dimostrato, soprattutto nel secondo tempo, maggiore determinazione e orgoglio, ma certamente la Stella – oggi anche sfortunata – non ha sfigurato.
Onore ai cugini del Parabita!
Onore anche ai nostri ragazzi, che avranno certamente modo di rifarsi nei prossimi incontri. Forza, ragazzi!
Domenica 18 ottobre p.v., la Stella incontra fuori casa il Sirio Taviano, mentre giovedì prossimo, 15 ottobre, alle ore 15.30, sul campo sportivo di Collepasso, incontro di ritorno di Coppa Puglia tra Stella del Colle e Tuglie.

LEGGI ANCHE  Elezioni europee: domenica 11 maggio, ore 20.00, Largo Municipio, comizio del Partito Democratico

Formazione odierna: Giulien, Malandugno, Parata (Semeraro), Bentivoglio (Filoni), Spedicato, De Mitri (Mariano), Oliveti S., Della Rocca, Coppola, Oliveti L., Carrozza. A disp.: Stamerra, Paglialonga, Manco, Sabato.

Seconda Categoria, girone D, 2ª giornata – Risultati
Stella del Colle-G. Parabita 2-3
H. Otranto-Castiglione 3-1
La Torre Castrignano G.-Poggiardo 1-1
Seclì-G. C. Cutrofiano 2-0
Tuglie-Zollino 0-2
Virtus Taurisano-Sirio Taviano 0-3
Classifica
Zollino 6
H. Otranto 6
Poggiardo 4
G. Parabita 4
Stella Del Colle 3
Sirio Taviano 3
Seclì 3
La Torre Castrignano G. 2
Gc Cutrofiano 1
Tuglie 1
Castiglione 0
Virtus Taurisano 0


Spread the love