Perché “Il Fatto”

1 Giugno 2008 Off Di Pantaleo Gianfreda
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Perché "Il Fatto"

il_fatto4Sono un grande estimatore di Eugenio Scalfari,
Giorgio Bocca, Giampaolo Pansa, Enzo Biagi e di tutti quei grandi “veri
giornalisti” di ieri e di oggi. Mi piace la loro “penna”. Asciutta.
Pungente. Razionale. Vera. Scevra da infingimenti, fronzoli e
formalismi. Osservatori e critici veri della realtà.
Ho grandemente amato e amo Enzo Biagi.

“Il Fatto”, il suo programma televisivo di approfondimento, ha avuto grande successo. In un periodo buio di questo Paese, solo pochi anni fa, un “editto bulgaro” costrinse Biagi a chiudere il suo programma. Poi riaperto.

Enzo Biagi è stato un grande scrittore. Un ineguagliabile giornalista. Soprattutto, un uomo libero.

Al ricordo di Enzo Biagi, e mutuando il titolo della sua trasmissione, intendo dedicare questa mia rubrica. Di breve approfondimento periodico e di riflessione.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •