Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

E’ arrivata la Festa Patronale

Dal 6 al 9 settembre Festa patronale della Madonna delle Grazie. Sabato 6, concerto degli “Onda d’Urto”. Domenica 7, in mattinata, in contrada Carrozzini, XXVIII Fiera “Madonna delle Grazie”; in serata, processione per le vie del paese. Lunedì 8, solenne celebrazione eucaristica. Concerti bandistici domenica 7 e lunedì 8 (Città di Aradeo, Rutigliano e Sogliano Cavour), GirodiBanda in concerto (martedì 9) e, infine, nella serata di martedì, fuochi d’artificio dal suggestivo scenario del restaurato Castello baronale.

E’ arrivata l’attesa e tradizionale Festa patronale della Madonna delle Grazie, che quest’anno si svolge da sabato 6 a martedì 9 settembre.

Secondo quanto scrive il prof. Salvatore Marra, “Verso la metà dell’Ottocento, presumibilmente nel 1851, la Madonna fu proclamata ufficialmente Patrona di Collepasso sotto il titolo di Madonna delle Grazie, la cui festa venne fissata il giorno 8 settembre, solennità liturgica della Natività della Beata Vergine Maria. Da allora, i Collepassesi hanno ininterrottamente manifestato il loro amore per la Vergine, tramandandolo di generazione in generazione”.

Già da sabato 30 agosto, in una Chiesa Madre affollata da fedeli, è iniziato il Novenario predicato dal Redentorista Padre Vincenzo La Mendola.

Il programma della Festa si presenta ricco e variegato, sia dal punto di vista religioso che civile.

Sabato 6 settembre, in piazza Dante, esibizione del gruppo musicale giovanile “Onda d’urto”.

festa-patronale-collepassoDomenica 7 settembre, dalle ore 6.00 alle ore 13.00, in contrada Carrozzini, si svolge la XXVII Fiera della Madonna delle Grazie. In serata, alle ore 19.00, con partenza dalla Chiesa Madre, processione con il simulacro della Madonna delle Grazie, che attraverserà le vie Matteotti, Bassi, Pisacane, Bixio, Puccini, Carrozzini, Roma, Pascoli, Masaniello, Molloni, Serg. Pellegrino, Trizio, Masaniello, Umberto I°, Roma, P. di Piemonte, Rinascita, Car. Paglialonga, Brindisi, Gen. Giardini, Fermi, Conciliazione, Agrigento, Alberti, V. Veneto. A fine processione, in piazza Dante, omelia di P. Vincenzo La Mendola. Successivamente, concerto bandistico “Città di Aradeo”, diretta dal Maestro Concertatore Luigi Varallo ed esibizione della “Midi night Orchestra”, con un repertorio di musica d’autore, Rithm an Blues e di più recente genere musicale, come lo Ska e il Rock Steady di Roy Paci e Giuliano Palma.

Lunedì 8 settembre, in mattinata, celebrazione delle SS. Messe secondo l’orario festivo. Alle ore 11.00, solenne celebrazione eucaristica di mons. Quintino Gianfreda, Vicario generale dell’arcidiocesi di Otranto, con la partecipazione della Schola cantorum “Jubilate Deo” diretta dal Concertatore Giuseppe Negro. In serata, concerti bandistici “Città di Rutigliano”, diretto dal Maestro Concertatore Giuseppe Creatore, e “Città di Sogliano Cavour”, diretto dal Maestro Concertatore Giuseppe Grecucci.

Martedì 9 settembre, colorato spettacolo del noto gruppo "GirodiBanda", tra folklore popolare e sperimentalismo musicale, con un susseguirsi di rivisitazione di musica classica e canti salentini, dopo il successo riscosso alla Notte della Taranta del 2007. Il repertorio prevede marce sinfoniche classiche del repertorio bandistico dei maestri E. Abate e N. Ippolito. Inoltre, alcuni tra i brani più belli della tradizione popolare salentina e parte del repertorio del più famoso gruppo balkanjazz del mondo: Opa Cupa. Tutto fortemente influenzato da grossi spunti improvvisativi e arrangiamenti per organico bandistico.

Sempre martedì 9, alle ore 20.30, fuochi d’artificio dal suggestivo scenario del restaurato Castello baronale, un vero e proprio “Concerto per Fuochi d’artificio”, a cura della ditta Pirotecnica Morsani di Rieti.

Pubblicato da il 6 Settembre 2008. Filed under Attività Associative. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Both comments and pings are currently closed.