Bella iniziativa per la Festa del Papà: le “Papà Olimpiadi” organizzate da Micro-nido e Scuola Infanzia “Cristo Re”

Bella iniziativa per la Festa del Papà: le “Papà Olimpiadi” organizzate da Micro-nido e Scuola Infanzia “Cristo Re”

19 Marzo 2023 Off Di Pantaleo Gianfreda
Spread the love

In occasione della “Festa del Papà” (…auguri a tutti i papà… e ai Giuseppe/a!), si è svolta ieri, sabato 18 marzo, la prima edizione delle “Papà Olimpiadi”, organizzate dal Micro-nido e dalla Scuola dell’Infanzia “Cristo Re”.

Le Olimpiadi si sono aperte con una sfilata dei 23 papà, partecipanti insieme ai propri figli, partita da via del Bosco (nei pressi delle scuole medie) e diretta verso i campetti sportivi del C.S.I. “Giovanni De Simone”, dove ad aspettarli e ad accoglierli con applausi c’erano le mamme, munite di colorati pompons e pronte a fare il tifo.

Le insegnanti Serena Paglialonga, Federica Mastria, Ilaria Colombi

Le insegnanti del nido Federica Mastria e Serena Paglialonga e quelle della scuola dell’Infanzia Ilaria Colombi e Suor Giacomina, sulle note di “The Final countdown”, hanno guidato il corteo dei papà e dei bambini al centro del campo, dove è stata posizionata dal piccolo Alessandro e dal suo papà, in rappresentanza di tutti gli altri, la fiamma olimpica preparata a scuola dai bambini con le impronte delle loro manine che simulavano una vera e propria fiamma.

I bambini hanno poi cantato ai loro papà, disposti in cerchio al centro del campo, la canzone “Supereroi” di Mr Rain, che è diventata la colonna sonora dell’intera mattinata.

L’ins. Federica Mastria e la Superiora Suor Consilia

Dopo un breve momento di preghiera con “la Benedizione ai papà” da parte di Don Antonio, alla presenza della Superiora della Scuola Suor Consilia e di Suor Giacomina e Suor Isabella, gli atleti insieme ai loro figli hanno gareggiato in quattro competizioni divisi in due squadre, la Blu e la Rossa, e si sono misurati, tra gli altri, nel gioco della Dispensa, del Postino, della Casetta, della Palla Messaggera.

Papà e figli/e nel corso dei vari giochi

Sia i papà che i bambini hanno partecipato con entusiasmo e tanta allegria alle varie competizioni.

LEGGI ANCHE  Xylella, gli ambientalisti segnalano ulivi guariti nelle zone colpite

Non è stato decretato un vero e proprio vincitore, sportivamente tutti i papà sono risultati vincitori, ognuno di essi “SUPEREROE” per il proprio figlio.

Gli atleti, uno per volta, sono stati invitati sul podio costruito dalle insegnanti e premiati dai loro bambini con una medaglia e una coppa creata a scuola con 43 bottiglie di Coca Cola.

I bambini, aiutati dalle rispettive insegnanti, hanno incoronato così il loro Super Papà sotto gli scroscianti applausi delle emozionate mamme, che hanno assistito a tutta la manifestazione fuori dal campo.

Suor Giacomina e una figlia premiano un papà

Per concludere la giornata i papà si sono poi sfidati in un mini torneo di calcetto.

È stata una bella giornata all’insegna della sportività e del divertimento, una nuova “apertura” dopo le tante limitazioni “imposte” alle scuole negli anni del Covid.

Foto finale di gruppo

Un’iniziativa che apre la strada a tante altre idee e iniziative e che permette alle famiglie di vivere momenti spensierati con i loro figli, all’insegna dei valori che giornalmente le bravi insegnanti e suore si prefiggono di trasmettere ai bambini e alle bambine del Nido e della Scuola dell’Infanzia “Cristo Re”.

 


Spread the love
author avatar
Pantaleo Gianfreda