Torna “OC-Osservatore Collepassese”, periodico edito e diretto da Lucio Russo

27 Ottobre 2020 Off Di Pantaleo Gianfreda
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nuovo numero di “OC-Osservatore Collepassese”, periodico edito e diretto da Lucio Russo e in distribuzione già da domenica scorsa in piazza e altri luoghi pubblici.

Lucio Russo

Anche stavolta Lucio non risparmia i suoi acuminati strali nei confronti della politica collepassese.

Oltre il classico editoriale, in cui rivendica il “fare inchieste” sullo stile del suo “maestro Mino Pecorelli”, Lucio “sbatte” già in prima pagina un “titolo forte” (“I monaci falsi”) con foto didascalica che accomuna l’attuale sindaco, due ex sindaci e un altro consigliere di maggioranza.

Completano la prima pagina altri due articoli: “Collepasso alla deriva” e “Verità pericolose” (con prosieguo in terza).

Tre gli articoli della seconda pagina: “Il cambiamento”, “Collepasso insicura” e – giusto per non farci mancare niente –  “Scandali collepassesi”, quest’ultimo su “dicerie” osé  (inopportune e scandalistiche) che riguardano personaggi locali.

Altri tre articoli in terza pagina: “I disastri del super-assessore”, “Opposizioni inique o colluse?”, “Toto-candidati a sindaco”.

Chiudono l’ultima pagina quattro articoli: “Un giovane emergente”, “Poteri occulti”, “Vergognoso abbandono di rifiuti” e “Il caso Arturo – Il cane amico”.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •