La Gazzetta del Mezzogiorno: “Bancomat sempre fuori servizio e scoppia la protesta dei residenti”

4 Settembre 2017 Off Di Pantaleo Gianfreda

Foto Gazzetta

COLLEPASSO. «Assurdo, ogni sabato fuori servizio. Vergogna!». Una breve frase che racchiude in sé rabbia ed esasperazione per quell’unico sportello bancomat, dell’unica banca (la Popolare Pugliese) presente in paese, spesso non operativo nei giorni festivi e pre-festivi per varie ragioni, compresa la porta d’ingresso bloccata. Che dire, poi, di Poste Italiane il cui sportello è attivo solo durante le ore di servizio?

In questo fine settimana, però, l’esasperazione deve essere giunta ai massimi livelli se qualcuno ha esternato il suo sdegno con tanto di cartello sullo sportello. Il riferimento è a sabato (nelle ore antimeridiane era funzionante, ndr) ma il disservizio c’era anche ieri e non soltanto. Infatti, la “storia” va avanti da circa un anno e si ripete nella maggior parte dei weekend e quasi a nulla è servita la sostituzione dell’obsoleto bancomat con uno di nuova generazione. Ovviamente, non si comprende cosa accada. Certo, quando c’è scritto «prelievo fuori servizio» si può pure ipotizzare che non sia solo un guasto ma che potrebbe trattarsi di una disponibilità di banconote inferiore rispetto alla richiesta dell’utenza.

Ieri, poi, proprio in centro si stava svolgendo l’antica e frequentatissima Fiera “Madonna delle Grazie” ed un buon numero di cittadini sono rimasti a mani vuote come è capitato ad un turista di Busto Arsizio (Varese) che davanti al “Comitato Festa” ha stigmatizzato l’episodio aggiungendo che avrebbe «volentieri donato qualcosa per la festa ma era sprovvisto di denaro».

LEGGI ANCHE  Domenica il big match Minervino-Stella del Colle

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno, lunedì 4.9.17

La Gazzetta del Mezzogiorno, lunedì 4.8.2017