Vicenda campo sportivo: i dirigenti della Stella del Colle si dimettono e consegnano il titolo sportivo al sindaco

30 Luglio 2014 Off Di Pantaleo Gianfreda
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

5spettatoriCon una lettera al sindaco, protocollata martedì 29 luglio e inviata per conoscenza al presidente del Comitato regionale della FIGC-LND, i dirigenti della Stella del Colle, dopo le note vicende relative all’impraticabilità del campo sportivo comunale per disputare gli incontri del prossimo campionato, hanno comunicato di rassegnare “per protesta ed in modo irrevocabile” le loro dimissioni e, al contempo, hanno consegnato “il titolo sportivo dell’Asd Stella del Colle nella disponibilità” del sindaco, affinché questi “in qualità di sindaco e di principale responsabile dell’attuale situazione, provveda entro il 1° agosto p.v. all’iscrizione della squadra al campionato regionale di Seconda Categoria al fine di garantire la prosecuzione dell’esperienza calcistica”.
Di seguito copia integrale della lettera:

Collepasso, 29 luglio 2014

         Al Sig. Sindaco Comune di – Collepasso
p.c. Al Sig. Presidente C.R. FIGC-LND – Bari

OGGETTO: dimissioni e consegna titolo sportivo.

I sottoscritti, nella loro qualità di dirigenti dell’Asd Stella del Colle,
dopo attenta valutazione della Sua risposta del 18.7.2014/prot. 4471, in cui comunica che “il campo sportivo… non è utilizzabile per l’attività agonistica della Lega Nazionale Dilettanti e del Settore Giovanile Scolastico, in quanto privo dell’omologazione del campo da gioco in erba artificiale della LND”, che “tale omologazione verrà rilasciata dopo aver provveduto alla realizzazione dei lavori” e che le “somme occorrenti saranno previste in bilancio, la cui approvazione è fissata al 30.9.2014”;
considerato che il Com. Reg.le FIGC-LND ha fissato per il 14 settembre l’inizio delle gare di Coppa Puglia e per il 28 settembre l’inizio ufficiale del Campionato; che lo stesso Comitato, come riportato nel C.U. n. 6/23.7.2014, “ha deliberato di estendere il termine perentorio fino alle ore 19,00 di venerdì 1 agosto 2014 per la regolarizzazione delle domande di iscrizione alle Società che non avessero ancora provveduto”; che nello stesso comunicato si riafferma che “non saranno accettate le iscrizioni di Società che presenteranno la disponibilità di un impianto sportivo non omologato o con omologazione scaduta”;
esaminata attentamente la situazione e preso atto che l’Amministrazione comunale, pur essendo note da molto tempo le prescrizioni della Lega, ha omesso in questi anni di intervenire per realizzare i lavori necessari per l’omologazione, dimostrando costante e assoluta mancanza di volontà e indifferenza verso le problematiche sportive e rivelando, in definitiva, il reale obiettivo di affossare il calcio collepassese;
rassegnano per protesta ed in modo irrevocabile le dimissioni da presidente, vicepresidente e dirigenti dell’Asd Stella del Colle;
consegnano ufficialmente il titolo sportivo dell’Asd Stella del Colle nella disponibilità della S.V., affinché, in qualità di sindaco e di principale responsabile dell’attuale situazione, provveda entro il 1° agosto p.v. all’iscrizione della squadra al campionato regionale di Seconda Categoria al fine di garantire la prosecuzione dell’esperienza calcistica.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •