Referendum. A Collepasso ha votato il 50% degli elettori

13 Giugno 2011 Off Di Pantaleo Gianfreda

Determinante la partecipazione delle donne e dei giovani

 
Mentre a livello nazionale si festeggia già per la straordinaria partecipazione popolare che ha permesso, grazie al 57% dei votanti, di raggiungere il quorum con la vittoria “bulgara” dei SI’ nei quattro quesiti referendari, anche nel nostro piccolo Comune si è raggiunto il quorum in quasi tutti i referendum.
Sembra un risultato incredibile, vista la percentuale degli elettori che ieri si erano recati a votare: il 17,08% alle ore 17.00 e il 32,89% alle ore 22.00.
A partecipare al voto sono stati esattamente la metà degli aventi diritto (5.317 elettori), proprio come una mela tagliata a metà.
Nei primi tre referendum si supera di poco il 50%, nel terzo il quorum non è raggiunto solo per… un elettore e mezzo!!!
Questi i dati forniti dall’Ufficio elettorale comunale riferiti agli elettori votanti:
Referendum n. 1 (acqua) – 2.661 elettori (50.05%)
Referendum n. 2 (acqua) – 2.662 elettori (50.07%)
Referendum n. 3 (nucleare) – 2.664 elettori (50.10%)
Referendum n. 4 (legittimo impedimento) – 2.657 elettori (49,97%)
Ad incidere su questo imprevedibile e straordinario (per Collepasso) risultato sono state le donne (il 52% complessivo dei votanti), i giovani e quei cittadini (quasi il 18%) che hanno deciso di partecipare al voto nella giornata di lunedì.
Un grazie a tutti!

LEGGI ANCHE  “Progetto Cinema 2014”: giovedì 13 marzo, ore 19.30, cinema Ariston: “Una piccola impresa meridionale” di Rocco Papaleo