Premio nazionale ad un cortometraggio collepassese

30 Maggio 2010 Off Di Pantaleo Gianfreda
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Da una vita spezzata rinasce nuova vita”, il cortometraggio prodotto da Federica De Prezzo, Andrea Raho e Piero Schirinzi, è stato premiato il 25 maggio scorso, a Roma, alla presenza del Ministro alla Salute Ferruccio Fazio, come migliore animazione realizzata in cartone animato con tecniche miste. I tre avevano partecipato al Concorso nazionale di cortometraggi sulla donazione e il trapianto di organi “3 minuti per la vita”, indetto da Centro Nazionale Trapianti e dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Una bella soddisfazione per i tre artisti. Un’ulteriore gratificazione per l’intera comunità collepassese

federica_andrea_piero_premio_cortometraggioIn questi ultimi tempi sembra che Collepasso, nonostante la fisiologica presenza di alcuni rumorosi e fastidiosi “corvi” che volteggiano e gracchiano a squarciagola nelle piazze, stia attraversando un momento particolarmente fortunato e si stia sempre più imponendo come “luogo d’eccellenza”. Grazie all’exploit di alcuni suoi concittadini, soprattutto giovani, che, a vari livelli, mietono premi e soddisfazioni.

Ultimo in ordine di tempo, il premio nazionale assegnato al cortometraggio “Da una vita spezzata rinasce nuova vita”, ideato e diretto dalla giovane collepassese Federica De Prezzo, con montaggio e postproduzione di Andrea Raho e illustrazione di Piero Schirinzi.

I tre hanno partecipato al Concorso nazionale di cortometraggi "3 minuti per la vita", indetto per promuovere una campagna di sensibilizzazione sulla donazione e il trapianto di organi lanciata da Centro Nazionale Trapianti e Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività culturali.

Ad aggiudicarsi il premio come migliore animazione realizzata in cartone animato con tecniche miste è stato proprio il cortometraggio "Da una vita spezzata rinasce nuova vita", creato dai nostri Federica De Prezzo, Piero Schirinzi ed Andrea Raho. 

LEGGI ANCHE  L’“irrisolto nodo” del Parco Bosco. Anche quest’anno la sceneggiata “ecologica” degli amministratori

custodia_corto_federica_de_prezzo
Il 25 maggio scorso, a Roma, presso il Ministero della Salute, in occasione della conferenza stampa per la presentazione della Giornata Nazionale sulla Donazione di organi, Federica, Andrea e Piero hanno ritirato il premio in presenza del Ministro della Salute prof. Ferruccio Fazio e dei rappresentati delle altre associazioni. Il premio, creato per rendere omaggio a Pierluigi De Mas, disegnatore, regista e animatore italiano scomparso prematuramente nel 2005, è stato consegnato nelle mani dei vincitori direttamente dalla figlia. 

Il video, come si può rilevare dalla sua visione (si può visionare nello spazio accanto dei video), è di grande semplicità e linearità, coerentemente con il messaggio che vuole lanciare. Esso, come scritto in una nota degli stessi autori, riporta “semplici elementi per rendere il messaggio della donazione e trapianto degli organi accessibile a tutti: aperta campagna, un bambino, due alberi, uccellini e suoni della natura… La nascita, poi la crescita, il temporale e la vita spezzata di un albero; un ramoscello della piccola pianta per ridare speranza a chi di speranze non ne ha più. E la pianta ritorna a vivere così come tutto ciò che la circonda”.

Veramente bravi questi ragazzi! Congratulazioni e ad majora!

Una bella soddisfazione non solo per i tre giovani artisti, ma per l’intera comunità collepassese.

Il cortometraggio, oltre che su questo sito, è visibile anche su:

www.3minutiperlavita.it http://vimeo.com/12076433.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •