A.S.D. Sanarica – U.S.Collepasso 0-2

7 Dicembre 2009 Off Di Pantaleo Gianfreda
Spread the love

Importante vittoria esterna e 4° posto in classifica

Il Collepasso prolunga la sua striscia positiva di risultati andando ad espugnare il difficile campo di Sanarica. Una prestazione perfetta più che spettacolare quella offerta dai nostri ragazzi che hanno saputo concretizzare al meglio le poche occasioni create nei 90 minuti.

Al comunale di Sanarica, in una splendida giornata di sole, Marrocco schiera il solito 5-3-2 con Anthony tra i pali, Romano libero alle spalle di Fornelli e Meli, Marsigliante e Meleleo a difesa delle fasce, centrocampo con Serra, Ria e Sandro Miceli, in appoggio alle punte Sedile e Toma.

Inizio di gara molto equilibrato con le due compagini che si studiano attentamente e che creano pochissime palle gol. La partita stenta a decollare, il Sanarica è ben chiuso in difesa e per i nostri attaccanti è davvero difficile trovare gli spazi giusti. Ci prova Miceli, alla mezz’ora ma il suo colpo di testa è respinto splendidamente dal portiere avversario. Pochi minuti più tardi tocca a Gigi Toma cercare la via del gol ma la sua conclusione si spegne di poco a lato. Niente da fare, il match non si sblocca e dopo un solo minuto di recupero l’arbitro decreta la fine del primo tempo. Gli ultras collepassesi chiedono a gran voce maggiore impegno da parte dei nostri, poiché intravedono anche oggi la possibilità di poter portare a casa il bottino pieno.

LEGGI ANCHE  La Stella del Colle battuta di misura a Monteroni per 1-0

Mister Marrocco prova a “dare la scossa” negli spogliatoi: sostituisce uno spento, ma sempre generoso Sedile con Francesco Vellitri e schiera Marsigliante in attacco al fianco del compaesano Toma. Lo schieramento tattico non cambia, ma il Collepasso è rientrato sul terreno di gioco con maggiore grinta e determinazione. La partita si “scalda”, entrambe le squadre vogliono i tre punti e finalmente si vede anche un po’ di bel calcio. Minuto 60: calcio di punizione di Serra dalla tre-quarti sinistra, il pallone dopo una mischia in area finisce sui piedi di Gigi Toma, che, all’altezza del dischetto del rigore, lascia partire un autentico “bolide” che si insacca sotto la traversa. E’ un gol pesantissimo questo, che sblocca una partita davvero complicata.

Il Sanarica si riversa nella nostra metà campo e nei minuti seguenti crea un paio di insidie, nessun problema per la nostra difesa.

Il Collepasso prova a ripartire in contropiede e l’affondo decisivo arriva al minuto 74 con Marsigliante, che, lanciato impeccabilmente da Toma, si presenta a tu per tu con il portiere locale, lo salta con estrema facilità e deposita in rete il pallone che vale il 2-0. Risultato in cassaforte ad un quarto d’ora dalla fine, esplodono di gioia i tifosi che anche oggi hanno seguito la squadra. Nel finale di gara super-intervento di Anthony Giaffreda, che con una parata d’istinto riesce a mantenere inviolata per la seconda partita consecutiva la nostra porta. Finisce così dopo quattro minuti di recupero, il Collepasso ottiene la sua terza vittoria esterna, tre punti importantissimi in ottica promozione che ci proiettano al quarto posto e ci fanno ben sperare per il proseguio del campionato.

LEGGI ANCHE  Pallavolo: Luna Blu femminile sola in testa in serie D

Forza ragazzi, continuiamo così, sognare non costa nulla….


Spread the love