Silvia Cataldi è la nuova Agente di Polizia Locale del Comune di Collepasso

Silvia Cataldi è la nuova Agente di Polizia Locale del Comune di Collepasso

3 Ottobre 2023 Off Di Pantaleo Gianfreda
Spread the love

La neo Agente Silvia Cataldi (a destra) con la Comandante Maria Grazia Esposito (al centro) e l’Agente Donatella Rossetti (a sinistra)

Silvia Cataldi, 34 anni il prossimo 29 ottobre (… auguri!), è la nuova Agente di Polizia Locale in servizio dal 18 settembre nel nostro Comune.

La neo Agente, sposata e un figlio, aveva partecipato al concorso bandito dal nostro Comune e si era classificata al 4° posto nella graduatoria finale approvata con Determinazione Dirigenziale n. 754 del 28.10.2022. In seguito alla rinuncia dei primi due classificati, l’Amministrazione aveva proceduto prima all’assunzione della terza in graduatoria, l’Agente Donatella Rossetti, ed ora della quarta.

Per la prima volta nella storia del nostro Comune, il Corpo della Polizia Locale, come da tempo è denominato il settore che comprende i Vigili Urbani, è composto esclusivamente da donne.

Donna (e di Collepasso) potrebbe essere anche la prossima Agente di Polizia Locale se, come prevede il “Piano Triennale del fabbisogno del personale 2022/2024” approvato con Deliberazione G.C. n. 34/14.3.2022, l’Amministrazione procederà “per scorrimento” all’assunzione della quarta unità prevista, come sarebbe necessario ed auspicabile per rafforzare il Corpo di Polizia Locale.

La neo Agente risiede a Sannicola e proviene dal Comune di Francavilla Fontana, dove sinora ha svolto uguali mansioni in quella Polizia Locale.

LEGGI ANCHE  Pallavolo collepassese double face

Di Silvia Cataldi, donna di indubbia bellezza e già selezionata il 13 giugno 2014 a Gallipoli per il concorso di Miss Mondo, avevo già scritto, pur non conoscendola personalmente, su questo sito (cliccare su Il collepassese Danilo Calò parrucchiere di Miss Mondo Italia).

Naturalmente un Agente, donna o uomo che sia, non può né deve essere giudicato/a o apprezzato/a per la bellezza, ma per la professionalità nel servizio e il compimento del suo dovere… anche se simpatia, empatia e savoir faire – qualità che certamente non mancano alla neo Agente – sono elementi importanti nel lavoro di un pubblico dipendente, soprattutto di un Agente di Polizia Locale che più di altri dipendenti ha un rapporto diretto, costante e quotidiano con i cittadini.

Ho colto l’occasione dell’iniziativa sulla Legalità del 23 settembre u.s. con Don Antonio Coluccia e l’ex Magistrato Francesco Mandoi per chiedere alla Comandante e alle due Agenti di fare una foto con le immagini dei due coraggiosi giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino… una foto emblematica e didascalica che vuole essere un richiamo e un augurio a seguire sempre gli imprescindibili valori di Legalità e Bene comune al servizio dell’intera comunità per la neoassunta e per tutto il Corpo di Polizia Locale di Collepasso, che può contare su una Comandante di indubbie qualità professionali e amministrative.

LEGGI ANCHE  Un “Gigante buono”, Brigadiere dei Carabinieri della Stazione di Collepasso, salva la vita ad un neonato

Benvenuta e auguri di buon lavoro alla neo Agente!

Pantaleo Gianfreda


Spread the love
author avatar
Pantaleo Gianfreda