Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Un anno fa la prematura scomparsa, a soli 63 anni, di don Oronzo Orlando, parroco della Chiesa Madre

Non può trascorrere questa giornata senza ricordare don Oronzo Orlando, parroco della Chiesa Madre, di cui proprio oggi ricorre il primo anniversario della sua prematura scomparsa, avvenuta il 4 dicembre 2019, a soli 63 anni.

Un ricordo deferente per il suo impegno di pastore e per tutto quello che ha fatto per le due comunità parrocchiali locali di cui fu parroco per 29 anni (prima presso la Chiesa Cristo Re per 23 anni e poi presso la Chiesa Madre per sei anni) e l’intera comunità, di cui era figlio.

Un ricordo grato per la sua riservatezza e generosità. Forse troppo presto la comunità ha dimenticato il suo sorriso, la sua dedizione totale, forse anche il silenzioso ed estremo atto di amore, rivelato due mesi dopo all’apertura del testamento: la donazione della sua abitazione, sita in via Umberto I, alla Parrocchia “Natività di Maria Vergine”, di cui è stato parroco sino al giorno della sua scomparsa.

I funerali si svolsero il giorno dopo in una Chiesa gremita di fedeli e di confratelli e il rito funebre fu celebrato dall’arcivescovo di Otranto mons. Donato Negro.

Rimarrai sempre nei nostri ricordi e nel nostro cuore, don Oronzo, e proteggi dal Cielo la tua comunità!

Per ravvivarne il ricordo e la figura, riporto alcuni articoli scritti nell’occasione per InfoCollepasso, su cui cliccare per leggere:

Scompare a 63 anni don Oronzo Orlando, parroco della Chiesa Matrice

Cadevano “lacrime” dal Cielo quando don Oronzo si è avviato verso l’ultimo viaggio…

L’estremo atto d’amore di don Oronzo per la comunità di Collepasso: il dono della sua casa alla Parrocchia

Facebook Comments
Pubblicato da il 4 Dicembre 2020. Filed under Notizie flash. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento