Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Un’interrogazione dei due consiglieri Pd su manutenzione e videosorveglianza in Zona industriale … “tra la fase di Rigor Mortis e la sindrome di Lazzaro”

Postazione di videosorveglianza comunale inattiva in Zona industriale

Pare che di tanto in tanto i due “formidabili” e “superattivi” consiglieri comunali Pd (all’opposizione) – “Little Tony” (Tonino) o “Alfreud” e “La Mar(r)a” – si sveglino dal loro sonno e trovino persino tempo di presentare qualche interrogazione. Con un sindaco come Menozzi e assessori come i “quattro dell’eterno riposo” ci sarebbe da “bombardare” giornalmente ed in ogni modo il tronfio “quartiere generale” di questa fallimentare amministrazione… ma tant’è… anche “la montagna” del locale Pd ha diritto ogni tanto di “partorire un topolino”!

L’altro giorno i due hanno presentato un’interrogazione sulla Zona industriale, in cui hanno chiesto al sindaco di sapere se siano stati effettuati nell’area “lavori di manutenzione ordinaria” e… udite, udite!!! … persino (se ne ricordano solo ora!) “se l’impianto di videosorveglianza in dotazione risulta regolarmente funzionante e utilizzato dal locale comando di pulizia municipale”… ma quest’ultimo problema non era stato già risolto grazie all’immediato intervento del Pd, come pomposamente e tronfiamente annunciava nel novembre 2018 la suscettibile e “per(r)onista” segretaria di circolo, dopo i furti del “venerdì nero” del mese precedente che avevano colpito anche un’azienda della Zona industriale?!? Vi invito a rileggere l’articolo sullo “scambio di corrispondenza” intercorso nell’occasione per rendersi conto dei “boom” senza scoppio e dei “boomerang” della “grama” e “sinistra” opposizione Pd (cliccare e leggere).

Mi astengo dal “maramaldeggiare” facilmente su “Madre, Figlia e Spirito Santo”, che, come noto, abitano nel “celeste Empireo”, e riporto, invece, quanto efficacemente ha postato ieri su facebook il nostro “Scugnizzo” in merito all’interrogazione presentata dai due consiglieri Pd Alfredo Antonio Gianfreda e Monica Marra:

Non so se collegare questa “interrogation” tra la fase di Rigor Mortis e la sindrome di Lazzaro.

Un po’ come durante una maratona di 10.000 mt sbucare da un cespuglio all’ultimo giro ed andare a tagliare il traguardo.

Perché?

Caro sig. Gianfreda perché adesso?????

Ma soprattutto

-PERCHE’ non un’interrogazione sulle pietose e catastrofiche condizioni del Relitto dello sport???

-PERCHE’ non un’interrogazione su un centro anziani mai ultimato e come mai abbiamo già riparato l’impianto fotovoltaico TRE volte??

-PERCHE’ dopo 25.000€ spesi il paese è ancora un rumentaio?

-PERCHE i bambini devono giocare in un parco giochi facendo slalom tra le cacche dei cani e le zecche??

E potrei continuare invano con le mie cacofoniche richieste.

La zona industriale sono anni che fa schifo ed è vergognosa, come mai ORA????

Cosa è successo?

A cosa dobbiamo questo gesto da Fenice?

Facciamo così, datemi uno schiaffo morale e rispondete voi a questa mia interrogazione:

Io sottoscritto tuttologo Rizzo Carmine principe dei luoghi comuni, chiedo a questa opposizione di voler pubblicare TUTTE le interrogazioni fatte nell’ultimo (e perché no penultimo) periodo legislativo. Al fine di zittire lo scrivente e colmare le sue abissali lacune.

CR.

Pubblicato da il 12 Luglio 2019. Filed under Notizie flash. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Un commento a Un’interrogazione dei due consiglieri Pd su manutenzione e videosorveglianza in Zona industriale … “tra la fase di Rigor Mortis e la sindrome di Lazzaro”

  1. rivoluzionario Rispondi

    12 Luglio 2019 a 16:42

    OPPOSIZIONI NULLE SPECIE QUELLA DEL PD E’ UNA VERGOGNA NON DISTURBA I MENOZZIANI ANZI SEMBRANO ALLEATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *