Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Dilagante e preoccupante fenomeno di abbandono dei rifiuti nelle campagne. Apri gli occhi e fai qualcosa, Grasso-Menozzi!

Il preoccupante fenomeno dell’abbandono di rifiuti di ogni genere, anche pericolosi, sta dilagando in maniera allarmante (e senza alcun controllo) nelle campagne di Collepasso. I cittadini sono irritati, scandalizzati e preoccupati.

Ho ricevuto in questi giorni due “set” fotografici sul degrado nelle nostre campagne. Un cittadino ha corredato l’invio di foto con una ironica didascalia: “…intorno al villaggio la differenziata intelligente”, mentre l’altro sottolinea che “Il circuito sta diventando la discarica di alcuni collepassesi molto incivili…”.

Alcuni cittadini mi invitano a denunciare su questo sito internet il grave fenomeno, vista l’assordante assenza di iniziative del “Grasso-Menozzi”, sindaco “dappoco” l’uno e diafana assessora all’Ambiente l’altra, inconsistente unicuum che ben somatizza il nulla dell’attuale e imbalsamata Amministrazione… e pensare che da poco è partito il nuovo ed “efficiente” servizio di raccolta rifiuti con la “differenziata spinta”!

Una foto vintage di Grasso-Menozzi

Pubblico solo alcune delle foto inviate, abbastanza eloquenti, nella speranza che servano a sensibilizzare e spingere gli amministratori ad intraprendere qualche seria iniziativa.

Un fenomeno che certamente rileva e rivela l’inciviltà e l’irresponsabilità di tanti cittadini, soprattutto quando avvelenano le nostre campagne con lastre di eternit o altro materiale pericoloso ed inquinante.

Un fenomeno che rileva e rivela, però, anche l’inciviltà, l’irresponsabilità e il menefreghismo dei nostri amministratori, che, da una parte, lasciano chiuso da oltre un anno l’ecocentro per infiniti ed esigui “lavori di adeguamento”, impedendo in tal modo di limitare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti nelle campagne, e, dall’altra, non accennano minimamente a una qualche decisa ed esemplare iniziativa per scovare e punire gli “sporcaccioni” e gli inquinatori.

Cosa ha fatto, cosa fa o cosa intende fare l’Amministrazione comunale per combattere il fenomeno?!?

Leggiamo quasi ogni giorno che molte Amministrazioni, anche salentine, hanno installato nei loro Comuni le c.d. “Fototrappole per videosorveglianza”, riuscendo a scovare e multare i responsabili di abbandono incontrollato dei rifiuti e garantendo anche notevoli introiti alle casse comunali.

Le fototrappole sono apparecchi di piccola dimensione, che è possibile occultare ovunque in modo semplice e veloce. Ve ne sono di ogni tipo (basta una veloce ricerca su google) e il loro costo è abbastanza limitato (da 130 a 400 euro).

Considerato che, secondo la normativa in vigore, nella fattispecie il “colpevole” è soggetto ad una sanzione che va da un minimo di 300 ad un massimo di 3.000 euro, il costo di una buona ed efficiente fototrappola sarebbe abbondantemente coperto da un sola multa… e a Collepasso, visto l’andazzo che tira, il Comune potrebbe acquistarne molte perché sarebbero in tanti a cadere in… “foto-trappola“!

Apri gli occhi e fai qualcosa, Grasso-Menozzi!

Pantaleo Gianfreda

Altre foto

Pubblicato da il 2 Marzo 2019. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Both comments and pings are currently closed.

Un commento a Dilagante e preoccupante fenomeno di abbandono dei rifiuti nelle campagne. Apri gli occhi e fai qualcosa, Grasso-Menozzi!

  1. giustizialista

    2 Marzo 2019 a 22:24

    VERGOGNA PER L’INCIVILTA’ E PER LA DIMOSTRATA INCAPACITA’ DI MENOZZI E GRASSO E COMPAGNIA BELLA….. DIMISSIONI