Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

34ª Salento Half Marathon: 1° Emanuele Coroneo (1:15:49). Energia e volontà degli straordinari atleti “diversamente abili”

La foto di copertina non può che essere dedicata a loro, gli straordinari atleti “diversamente abili” che hanno partecipato alla Salento Half Marathon e a fine gara si sono presentati sul palco, salutati dal presidente regionale del Comitato Italiano Paralimpico Giuseppe Pinto.

Un plauso particolare al nostro giovane compaesano Vincenzo De Pascalis, che ha percorso in handbike tutto il tragitto della gara con grande forza di volontà e impegno, accompagnato dal tutor e seguito dallo sguardo orgoglioso di papà Marco.

Vincenzo De Pascalis. Sotto, intervistato da Antonio Tau e Cristina Massaro

La splendida e piacevole giornata “primaverile” domenicale e prenatalizia ha favorito un regolare e ordinato svolgimento di questa 34ª edizione della Salento Half Marathon, la Mezza Maratona Nazionale di km. 21,097 che si svolge ogni anno a Collepasso.

La manifestazione è stata organizzata, come al solito perfettamente, dall’Asd “Saracenatletica”, presieduta da Roberto Perrone, e condotta dal poliedrico speaker Antonio Tau, quest’anno affiancato dall’ottima Cristina Massaro, giornalista e produttrice televisiva e cinematografica, già conduttrice di TeleNorba.

Una “giovane” atleta di Martano, 70 anni, podista da 40

Ben 118 le società podistiche regionali e nazionali presenti e 890 gli atleti partecipanti (300 in più rispetto alla passata edizione), di cui 135 iscritti alla gara podistica di km 10,700. Uomini e donne non solo giovani, ma anche “diversamente giovani”.

A tagliare per primo il traguardo in piazza Dante è stato Emanuele Coroneo, atleta della società “La Mandra” di Calimera, con il tempo di 1:15:49 (il tempo dei vincitori delle ultime due edizioni era stato di 01:13:43 e 01:16:17). Secondo classificato Daniele Leggio (A.s.d. Tre Casali) con il tempo di 01:16:24 e terzo Vincenzo Di Toma (Polisportiva BPP) con 01:16:43.

Emanuele Coroneo taglia il traguardo. Sotto: l’arrivo del 2° e 3° classificato

Per le donne, prima classificata Alessandra Scatigna (Salento Is Running) con il tempo di 01:28:32 (01:28:36 il tempo della vincitrice della passata edizione). Al secondo posto Francesca Mele (Club Correre Galatina) con 01:30:01 (la stessa atleta si era classificata seconda anche l’anno scorso con il tempo di 01:30:49) e terza Elena Conte (A.S. Atlet. Taviano 97 Onlus) con 01:30:44.

Alessandra Scatigna subito dopo aver tagliato il traguardo

Coroneo, “the winner”

Nella gara di Km 10,7 si è classificato al primo posto Antonio Varallo (A.s.d. Montedoro Noci) con il tempo di 00:37:31; secondo Rosario Graziano Petracca (Podistica Magliese) con 00:38:30 e terzo Gianluca De Salvo (La Mandra Calimera) con 00:38:59.

Per le donne, prima Emanuela Gemma (A.s.d. Tre Casali) con il tempo di 00:46:36, seconda Marina Bovino (La Mandra Calimera) con 00:46:37 e terza Alessandra Anna Congedo (Club Correre Galatina) con 00:47:50.

Un plauso alla società Saracenatletica e a tutti i partecipanti, che hanno apprezzato l’impeccabile organizzazione e l’ottima accoglienza.

Alla prossima edizione!

Pantaleo Gianfreda

Altre foto della manifestazione sportiva

 

Pubblicato da il 15 Dicembre 2019. Filed under Cronaca,Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Both comments and pings are currently closed.