Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Nuovo servizio di raccolta differenziata “porta a porta”: incontro informativo (5 dic., Sala Riunioni Sc. Elementare)

Importante incontro informativo con i cittadini di Collepasso sul nuovo servizio di raccolta differenziata “porta a porta”, organizzato da Comune, ARO Lecce 6 e ATI Bianco-Gial Plast-Muccio, l’associazione di imprese che gestirà il servizio per i prossimi nove anni con nuove attrezzature per gli utenti, un nuovo calendario di raccolta e nuove opportunità di conferimento.

L’incontro è in programma per mercoledì 5 dicembre, alle ore 18.00, presso la Sala Riunioni della Scuola Primaria (ex  Elementare). Amministratori e tecnici illustreranno le novità e le modalità del nuovo servizio.

Interverranno il sindaco Paolo Menozzi, l’assessore all’Ambiente M. Rosa Grasso, il Direttore tecnico di “Bianco Igiene Ambientale” Cosimo Bianco, il referente aziendale per “Bianco Igiene Ambientale” Andrea Re e Azzurra De Razza, giornalista e addetta stampa ATI ARO 6.

L’appuntamento di Collepasso rientra nel ciclo di incontri informativi programmati nei nove comuni dell’ARO 6 (il primo si è tenuto ad Aradeo il 28 novembre), quale “finestra” di comunicazione con gli utenti, che potranno intervenire per porre domande e chiedere chiarimenti.

Come cambia la raccolta differenziata? Quali sono le novità del “porta a porta”? Come utilizzare al meglio le nuove attrezzature? Cosa comporta l’aggiunta della separazione della frazione organica? Quale sarà il nuovo calendario di raccolta?

Le risposte a questi ed altri quesiti, cioè tutti i dettagli del nuovo servizio, saranno forniti nel corso dell’incontro, sebbene siano già a disposizione sul sito internet www.arolecce6.it e sulla pagina Facebook ARO LECCE 6, ma anche negli appositi depliant informativi distribuiti dagli Infopoint temporaneamente attivati nei diversi comuni dell’Aro (a Collepasso presso l’ex Scuola dell’Infanzia di via Masaniello), dove continua la distribuzione dei kit alle famiglie.

Ogni cosa al suo posto: semplici regole per il bene comune”: questo il principio su cui si svolgono gli incontri informativi e verrà avviato il nuovo servizio.

La “fatica” del differenziare – come si legge in un comunicato stampa dell’Ati Aro 6 -, può essere solo una buona novità. Si separano i rifiuti per agevolare il riciclo e far arrivare in discarica il minor numero possibile di scarti. L’obiettivo è quello di una piena economia circolare, con valorizzazione della materia e scomparsa delle discariche, ma solo cittadini consapevoli possono comprendere il valore del comportamento e la responsabilità condivisa del bene comune.

Le utenze domestiche complessive interessate dal nuovo servizio nei nove Comuni sono 46.308 (cui si aggiungono 4.470 non domestiche). Finora ha ritirato il kit di bidoni, bidoncini e bustine circa il 20% degli utenti. Questo proprio grazie agli Infopoint che funzionano anche come Punti di Distribuzione della nuova attrezzatura. Ricordiamo che per il ritiro delle attrezzature, l’intestatario della Tassa sui Rifiuti è tenuto a recarsi presso il Punto di Distribuzione munito di Carta di Identità e Tessera Sanitaria (in caso di impossibilità, si può delegare una persona di fiducia sottoscrivendo apposito modulo scaricabile dal sito www.arolecce6.it).

Il nuovo calendario di raccolta per le utenze domestiche prevede tre giorni per il ritiro dell’ORGANICO (bidone marrone), un giorno per il NON RICICLABILE (bidone grigio), uno per PLASTICA e METALLI (bidone giallo), uno per CARTA e CARTONE (bidone blu), tre al mese per il VETRO (bidone verde) ed è previsto il potenziamento del servizio nei mesi estivi.

La data di avvio del nuovo servizio sarà resa nota per tempo con comunicazioni tramite pubbliche affissioni, media, social, internet, ecc. Nel frattempo, la raccolta dei rifiuti continuerà secondo le modalità attuali.

Per Info e aggiornamenti cliccare sul sito www.arolecce6.it  e sulla pagina Facebook ARO LECCE 6. A disposizione degli utenti anche il numero verde 800.267711.

Pubblicato da il 4 Dicembre 2018. Filed under Notizie flash. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Both comments and pings are currently closed.