Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Una “buona novella”: sul rondò Masseria Grande finalmente “si vede nero”… il “nero” dell’asfalto

A sette anni dall’approvazione del progetto, a sei dalla gara per l’appalto delle opere, a cinque dall’inizio dei lavori… ad appena tre mesi dall’”incursione” di TeleNorba con Simone Mele e Michele Cucuzza e dello straordinario Pinuccio per Striscia la Notizia… finalmente si “vede nero”!

Nessun fraintendimento… “vedere nero” normalmente ha significato negativo, di “cattivo augurio”, sinonimo di “essere sfiduciato, abbattersi, avvilirsi, demoralizzarsi, deprimersi…” … In questo caso, invece, e in questa vicenda paradossale e “tutta all’incontrario”, “vedere nero” dà speranza, fa indulgere all’ottimismo, è segno di “buon augurio”… perché il “nero” che finalmente si vede nell’area degli infiniti lavori per la realizzazione della rotatoria è quello dell’asfalto che la ditta subappaltatrice dei lavori sta stendendo attorno all’area e lungo le strade di collegamento della rotatoria “infinita”, che si avvia ad essere finalmente… “finita”!

I lavori di asfalto sulla Maglie-Collepasso e per Casarano

E’ un “nero di speranza” (sembra un ossimoro) che finalmente “apre il cuore” e rende fiduciosi sull’imminente (almeno così ci auguriamo!) termine dei lavori e sulla riapertura dell’importante arteria dopo anni e anni di “sofferenza”, pericoli, incidenti (persino uno mortale) e di incalcolabili disagi e danni per i cittadini e per le aziende di Collepasso e di Casarano (e non solo… basti pensare anche agli innumerevoli disagi per lavoratori pendolari, studenti e turisti).

I due recenti subappalti ad una nota e seria ditta di Melissano, già nota per aver realizzato nel passato alcuni interventi nella nostra zona industriale, hanno permesso una notevole accelerazione dei lavori in questi ultimi due mesi.

Nel tardo pomeriggio, verso le 17.00, quando mi sono fermato per fare le ultime foto, i mezzi meccanici e gli operai della ditta melissanese di Dalmazio Fasano erano ancora intenti a lavorare… da lontano ho notato le luci accese di un camion… paradigma di una fioca luce in fondo al tunnel di questi lunghi, perigliosi e oscuri anni…

… anche quando “si vede nero” c’é sempre una “luce di speranza”!

Speriamo che sia la volta buona!

Pantaleo Gianfreda

Pubblicato da il 13 Febbraio 2017. Filed under Cronaca,Masseria Grande. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Both comments and pings are currently closed.

2 commenti a Una “buona novella”: sul rondò Masseria Grande finalmente “si vede nero”… il “nero” dell’asfalto

  1. Wakeful

    14 Febbraio 2017 a 17:54

    A volte veder nero è positivo😎…ma non fermiamoci all apparente nero asfalto ma al NERO che questo rondò nasconde nei ritardi x la sua realizzazione !!! Qualcuno dovrà vederci chiaro, spero ..e di nuovo grazie PANTALEO!!!

  2. Giuseope

    14 Febbraio 2017 a 16:52

    Bravo dott.Pantaleo, ci sei riuscito.