“1° maggio 2010: un’amara Festa del Lavoro”

1 Maggio 2010 Off Di Pantaleo Gianfreda
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un volantino del Circolo PD per il 1° maggio

Il Partito Democratico di Collepasso, in occasione della Festa del 1° maggio, ha distribuito il seguente volantino:

PRIMO MAGGIO 2010: UN’AMARA FESTA DEL LAVORO 

L’art. 1 della Costituzione sancisce che il LAVORO è un DIRITTO-DOVERE fondamentale per la crescita intellettuale e materiale del cittadino e dell’Italia.

L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul LAVORO.             

La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”

MA C’È PROPRIO POCO DA FESTEGGIARE!!!

La ricorrenza cade quest’anno nel mezzo di una crisi con pochi precedenti nella storia recente. Da noi, in Italia, è un 1° maggio amaro, segnato dagli aumenti della disoccupazione, dell’utilizzo della cassa integrazione, della mobilità, dalla riduzione dei redditi da lavoro e da pensione, dall’attacco ai diritti e alle tutele sociali faticosamente conquistate in decenni di battaglie sindacali.

BERLUSCONI E IL CENTRODESTRA, CHE DA TANTI ANNI GOVERNANO, CHE FANNO???

ASSOLUTAMENTE NIENTE!!!

In questi giorni assistiamo ad uno spettacolo a dir poco vergognoso: le liti tra Fini e Berlusconi, che, invece di pensare a risolvere i numerosi problemi economici e di lavoro degli italiani, pensano a battibeccarsi tra loro per una mera spartizione di potere e poltrone!!!

Il PD di Collepasso vi augura un Buon 1° Maggio, all’insegna di

LEGGI ANCHE  Una bella e sfortunata Stella perde in casa per 2-1 con il Leverano

LAVORO, LEGALITA’, SOLIDARIETA’!!!


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •