“Non più soli”: un progetto per gli anziani

30 Maggio 2009 Off Di Pantaleo Gianfreda

La Giunta ha approvato il progetto venerdì 29 maggio

Nell’ambito dei fondi UNRRA (United Nations Relief and Rehabilitation – Amministrazione delle Nazioni Unite per l’assistenza e la riabilitazione) messi a disposizione dal Ministero dell’Interno per il 2009, la Giunta comunale di Collepasso, su iniziativa e proposta dell’Assessorato alle Politiche sociali, ha approvato, nella seduta di venerdì 29 maggio, un progetto di assistenza e accompagnamento per anziani, che ha denominato “Non più soli”.

Il progetto, dell’importo complessivo di € 92.240,60, di cui il 20% cofinanziato da fondi comunali, prevede una serie di interventi domiciliari, assistenziali, relazionali, sanitari e di sostegno alla popolazione anziana ultrasessantenne di Collepasso in situazione di non autonomia o di parziale non autosufficienza. Esso mira a mantenere o migliorare il livello dell’autonomia e della qualità di vita delle persone anziane attraverso prestazioni integrate a carattere assistenziale e sanitario e a fornire un supporto concreto ai nuclei familiari, oltre che stimolare la collaborazione e le sinergie tra gli enti e gli organismi non profit presenti sul territorio.

Nel progetto, tra i vari interventi, è previsto anche l’acquisto di due automezzi (Fiat Scudo Combi 8/9 posti e Fiat Panda) per il trasporto e lo spostamento degli anziani in paese e fuori paese per le loro svariate esigenze (da quelle assistenziali e sanitarie a quelle domestiche, ricreative, ecc.).

LEGGI ANCHE  Venerdì Santo in diretta facebook, alle ore 16.00, sulla pagina “Natività Maria Vergine"

Il progetto, elaborato dall’Assistente sociale e dall’ufficio Servizi sociali del Comune, è stato inviato per il finanziamento al Ministero dell’Interno, tramite la Prefettura di Lecce.